Parigi: 7 luoghi meno conosciuti della città romantica

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
eiffel tower, paris, france, -3349075.jpg, parigi, Francia
pixabay.com

Parigi, il luogo dove nasce l’arte e respira la moda, l’eleganza diventa un’ossessione e il romanticismo ti sorride. Questo articolo ha lo scopo di guidarvi in un viaggio virtuale, ispirando coloro che sognano di scoprire luoghi eccezionali e meno conosciuti di Parigi.

Scopriamo insieme Parigi:

1. Museo dell’Esercito

Per conoscere la profondità di un luogo, è necessario documentare la sua storia e il suo racconto. Il Museo dell’Esercito contiene collezioni disposte cronologicamente dai tempi antichi fino alla fine della seconda guerra mondiale. Come museo nazionale, le esposizioni includono armi e armature, artiglieria e uniformi, così come opere d’arte. Il Museo dell’Esercito fu fondato nel 1785, sotto il dominio di Napoleone, ed è ora il terzo museo più grande del mondo.

Nel 2021, per la prima volta, il Museo dell’Esercito ha preparato una notevole mostra per celebrare i due secoli dalla morte di Napoleone. La mostra fu nominata “Napoléon n’est plus” e presentò al pubblico il suo testamento, conservato nel corso degli anni negli archivi nazionali. Gli organizzatori hanno fornito ai visitatori numerose informazioni sulla morte di Napoleone, dalla sua malattia alle sue conseguenze.

2. Opera Garnier

La musica lirica esprime cose che non possono essere espresse in nessun altro genere musicale. Ha qualcosa di completamente specifico e questo qualcosa parla della nobiltà che c’è in noi e che, purtroppo, nel vortice della vita quotidiana, di tanto in tanto dimentichiamo. Tiberiu Soare

Perché non dimentichiamo per un momento i problemi banali della vita e ci dedichiamo all’arte, alla cultura e alla musica classica?

L’Opera Garnier ha una deliziosa architettura barocca caratterizzata da una geometria armoniosa, colori saturi, scenografie enormi e stravaganza. Entrando nell’edificio, sarete stupiti dalla bellezza del marmo e delle decorazioni a mosaico, che creano un’atmosfera lussuosa. 

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Opera Garnier (@opera.garnier)

L’Opera Garnier ospita i più prestigiosi balli in maschera e spettacoli di danza classica. All’interno della sala principale delle esibizioni c’è un enorme lampadario di bronzo e cristallo che pesa 8 tonnellate. L’edificio ospita anche un ristorante amato dai buongustai, con un menu di delizie francesi, il luogo perfetto per assaggiare il sapore e la passione di Parigi.

Per visitare le stanze dell’edificio, dovrai pagare una tassa di circa 14 euro. Il prezzo di un biglietto per uno spettacolo, sia di balletto che di musica classica, è caro, ma vale ogni centesimo.

 

3. Galleria Lafayette

Le Galeries Lafayette sono una catena di grandi magazzini francesi, un luogo iconico e opulento situato sul Boulevard Haussmann. Questo luogo è simbolico per la sua ricca storia della moda. La Francia è la patria di alcuni degli stilisti più famosi del mondo. Essi includono Coco Chanel, Christian Dior, Nina Ricci, Yves Saint-Laurent, Simon Porte Jacquemus. Quindi le Galeries Lafayette sono il posto giusto per chi è appassionato di nuove tendenze della moda.

Un’altra cosa che li rende famosi è la loro architettura a forma di cupola, con un’affascinante vista su Parigi all’ultimo piano dell’edificio. Allo stesso tempo, le gallerie ospitano famosi festival della moda, mostrando collezioni di designer francesi e internazionali.

Potresti essere il prossimo fortunato a partecipare a uno dei festival. Ogni venerdì si organizzano eventi con piccole sfilate gratuite preparate in dettaglio per i turisti. Tutto quello che devi fare è collegarti al loro sito web e fare una prenotazione. Così semplice!

4. Museo del Profumo

Oltre alla moda, la Francia domina il mercato dei profumi, che produce da secoli, dai tempi del re Luigi XIV. Con l’ascesa al trono di Napoleone, la profumeria crebbe notevolmente, con nuove fragranze inventate anno dopo anno. Napoleone è noto per essere stato un fan degli aromi forti e delle essenze in piccole bottiglie.

Qui potrai annusare e preparare varie essenze e avrai la possibilità di imparare il segreto degli aromi che conquistano gli uomini. Ad ogni passo, passerete attraverso un giardino di profumi, ogni stanza con una piccola lezione di cultura e storia.

L’arredamento del museo è autentico, con una delle stanze che conserva tutti i primi strumenti utilizzati per fare e confezionare i profumi.

Il museo si trova in una splendida villa parigina, un vero gioiello di Parigi e l’ingresso è gratuito per i turisti. Vicino al museo, troverete decine di boutique che servono dolci, tè e prodotti fatti con amore dagli abitanti del posto.

 

 

5. Albergo Plaza Athénée

Questa volta vi presento un hotel a 5 stelle veramente affascinante, situato nel cuore di Parigi, nell’esclusivo quartiere di Avenue Montaigne. Si affaccia sulla Torre Eiffel e su La Cour Jardin, ma ciò che lo rende veramente grandioso è la sua oasi di verde e di senape rossa. L’hotel ha un magnifico giardino pieno di fiori rossi, molto ammirato dai turisti. Si dice che Christian Dior abbia trovato ispirazione qui, aprendo la sua prima spa nell’hotel.

6. La Défense 

Questo posto è anche conosciuto come il New York di Parigi. È il primo distretto commerciale e l’architettura degli edifici si allontana dal tradizionale stile barocco. Gli edifici sono moderni, alti, con giardini pensili e fontane. Se volete sentirvi per un momento nel centro di New York, circondati da grattacieli e luci multicolori, questo è il posto perfetto per voi, ironicamente o no, proprio a Parigi, dove il romanticismo è “in fiore”.

 

 

7. Rue Crémieux

Finiamo il nostro viaggio in una strada pedonale con piccole case dalle facciate colorate e pastello che non si trovano da nessun’altra parte se non qui. È veramente un’esplosione di colore che delizia l’occhio di chi guarda. Bisogna notare che questi cottage sono abitati, e i proprietari sono un po’ infastiditi dai turisti rumorosi che non rispettano la loro privacy.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Catherine (@inge_du_nord)

La raffinatezza, l’eleganza, l’arte della bellezza, tutto questo costruisce il ritratto della capitale parigina, un luogo veramente magico di cui ci si innamora ogni giorno.

Attraversando il confine con L’Italia, ecco alcune ragioni per visitare questa regione! 

 

L’articolo si può leggere anche in rumeno, e in francese

Correzione testo: Valentina Leonte

Fonti:

 445 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.