10 curiosità sui delfini – gli animali che non dormono mai

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
delfini
Foto: pixabay.com

I delfini sono alcuni  degli animali più socievoli, giocherelloni e simpatici. La felicità gli si può leggere negli occhi quando si trova in compagnia di suoi coetanei, ma anche in presenza delle persone. Questi animali amano fare le acrobazie e le loro grandi abilità gli permettono di fare salti anche di 7 metri fuori dall’acqua.

Scopri 10 curiosità sui delfini:

1. L’orca, che è conosciuta con il nome di “balena gigante”, è una specie di delfino, non di balena. Interessante è che, anche se la speranza di vita delle orche è di circa 50 anni, non è insolito trovare orche di quasi 80 anni.

2. I delfini, a differenza dell’uomo che espira ed inspira involontariamente, devono prendere questa decisione in modo cosciente e per questo motivo non dormono mai completamente.

3. Pensavi che gli elefanti avessero una buona memoria? Ebbene, oggi scopri che invece sono i delfini ad avere una memoria da elefante! Gli studiosi hanno dimostrato che i delfini possono ricordare il richiamo di altri delfini anche dopo 2 decenni. 

4. Nella lista dei mammiferi che si accoppiano non solo per riprodursi, ma anche per piacere, si trovano anche i delfini ed entrambi i sessi provano piacere.

5. Se pensavi che tutti amassero questi mammiferi, scopri adesso che esiste un’organizzazione “Anti Dolphin” che li considera pericolosi e lotta per il loro sterminio.

6. Gli occhi di qualsiasi persona si muovono nella stessa direzione, coordinandosi tra loro, invece ogni occhio dei delfini si muove indipendentemente. Qual è il motivo? Semplice, per far sì che possano avere un campo visivo molto più vasto.

7. Un’altra curiosità interessante è il modo in cui questi mammiferi rilassano il cervello, cioè prima si riposa la parte sinistra e poi la parte destra. Nello stesso tempo l’occhio opposto alla parte del cervello che riposa rimane aperto, in modo che rimanga cosciente di ciò che gli accade attorno. 

8. Sapevi che i delfini non ingrassano? Oltre questo devi sapere che mangiano circa 33 chilogrammi di pesce al giorno. 

9. I delfini sviluppano ogni anno una nuova fila di denti, creando degli anelli che indicano l’età di ogni delfino (in poche parole come gli alberi).

10. Infine, devi sapere che i delfini, a differenza di altri animali che se si guardano allo specchio pensano di vedere un altro animale, sono capaci di riconoscere il proprio riflesso.

 

Per quanto riguarda la vita in mare, si sono adattati perfettamente grazie anche ai muscoli forti della coda che gli permettono di spingersi al di fuori dell’acqua e grazie alle pinne che gli permettono di muoversi  facilmente. La forma conica del corpo e la pelle liscia, gli permettono di scivolare nell’acqua con una velocità di circa 50 chilometri all’ora.

Questi cetacei vivono in gruppi di circa 15 individui, ma ci sono gruppi anche più grandi che possono arrivare a contare circa 60 membri. Interessante è il fatto che i maschi non abbandonano mai la propria madre. Il fatto che vivono in gruppo gli permette di trovare più cibo.

Inoltre con i delfini si può fare anche la Pet Therapy, utilizzata spesso per i bambini affetti da sindrome di Down e autistici, la terapia con il delfini aiuta il bambino nei problemi di apprendimento e di linguaggio. Questo tipo di terapia è così efficace anche grazie all’ambiente in cui si svolge: l’acqua. Quest’ultima riduce lo stress e la tensione e le onde sonore che si diffondo trasmettono benessere fisico e psichico.

Se ti interessa la Pet Therapy, clicca qui! E se vuoi scoprire di più su l’ippoterapia (terapia con i cavalli), ti invitiamo a leggere quest’articolo: L’ippoterapia – terapia per corpo e anima da circa 50 anni.

Esiste anche un film che racconta l’amicizia di un delfino con un bambino. 

Fonti:

 382 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.